Come suggerire ai Clienti investimenti sicuri? Ricordi che le polizze vita sono insequestrabili, impignorabili, al di fuori dell’asse ereditario? Questo vale anche per le cosiddette “polizze in gestione separata”

Come suggerire ai Clienti investimenti sicuri

La gestione separata che si ha nelle assicurazioni sulla vita è uno dei prodotti più sicuri sul mercato. Si tratta infatti di fondi creati appositamente dalle imprese di assicurazione, distinti da quelli della compagnia. Nel caso in cui quest’ultima fallisse, il capitale accantonato con polizza sarebbe comunque garantito.

Le compagnie sono inoltre tenute, ogni tre mesi, a pubblicare sulle testate nazionali la composizione della gestione separata, che solitamente è orientata verso investimenti prudenti, Btp, Cct, Ctz e Bot, mentre l’esposizione azionaria è piuttosto limitata.
Nella seconda parte degli anni ’90, queste polizze venivano considerate ormai superate dai prodotti vita di nuova generazione (unit e index linked) più dinamici in quanto legati in modo più stretto agli andamenti dei mercati finanziari. Ma la crisi del 2008, che ha prodotto gravi perdite nei bilanci delle unit linked e ha messo in discussione persino la garanzia di restituzione del capitale a scadenza nel caso delle index linked (quelle con sottostanti collegati a Lehman Brothers o alle banche islandesi), ha riabilitato i punti di forza dei contratti vita tradizionali.

Dal 1981 al 2009 le gestioni separate hanno registrato solo performance nette positive. Inoltre, i risultati vengono sempre consolidati: il capitale accantonato si rivaluta ogni anno e non può mai scendere. Ogni anno alla ricorrenza della sottoscrizione viene calcolato il rendimento ottenuto che va ad aggiungersi al capitale iniziale. Alla ricorrenza successiva il rendimento verrà calcolato sul totale (capitale + rendimento del primo anno e così di seguito per tutta la durata del contratto
Fonte “Il Sole 24 ore”

Se hai Clienti interessati o che possono apprezzare queste soluzioni, oggi di difficile reperibilità, possiamo fornirtele tramite alcune Compagnie con le quali operiamo direttamente.

Se sei interessato all””””argomento, contattaci compilando subito il form sottostante

Il mio nome è*

Indirizzo e_mail*

Provincia di residenza*

Professione*

Trattamento dei dati - informativa ex art. 13 D.Lgs. 196/2003

Desideriamo informarti che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della sua riservatezza e dei suoi diritti.
1. I dati forniti verranno trattati da Private Insurance’s Broker srl per il solo scopo di dare seguito alla tua richiesta di servizio e collaborazione e, conseguentemente, di poterti ricontattare tramite i riferimenti da te lasciati tramite il form.
2. Il trattamento dei dati personali conferiti è realizzato per mezzo delle operazioni o del complesso delle operazioni indicate all’art. 4 comma 1 lett. a) D. Lgs. 196/2003.
3. Il conferimento dei dati è facoltativo tuttavia, il rifiuto al conferimento determinerà l’impossibilità di essere ricontattati da Private Insurance’s Broker srl e di avviare la collaborazione.
4. I dati non saranno comunicati ad altri soggetti non direttamente coinvolti nel servizio da te richiesto, né saranno oggetto di diffusione.
5. I dati raccolti mediante il form saranno inviati via email a Private Insurance’s Broker srl, che sarà titolare del trattamento.
6. Ricordiamo che in ogni momento potrai esercitare i diritti a te attribuiti dall’art, 7 del d.lgs. 196/2003 (aggiornamento, cancellazione, rettifica dei dati, ad esempio), scrivendo a Private Insurance’s Broker srl.
7. Il trattamento avrà una durata non superiore a quella necessaria alle finalità per le quali i dati sono stati raccolti.

 Acconsento Non acconsento


Comments are closed.